Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che venga poi scoperto

domenica 6 settembre 2009

Stanotte


Io non ho bisogno di denaro.
Ho bisogno di sentimenti,
di parole, di parole scelte sapientemente,
di fiori detti pensieri,
di rose dette presenze,
di sogni che abitino gli alberi,
di canzoni che facciano danzare le statue,
di stelle che mormorino all'orecchio degli amanti....
Ho bisogno di poesia,
questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.

["io non ho bisogno di denaro"Alda Merini]

5 commenti:

davide idee ha detto...

Vedo che stanotte ci diamo al bianco.

Ci sta bene, sissì.

Marta,costantemente in capovolgimento netto ha detto...

...il colore che volevi, l'hai catturato.Hai trovato il metodo e l'hai fatto tuo...

ti meriti l'intera tavolozza, come sempre....

p.o.e.t.i.c.a

Ukiyo ha detto...

blog stupendo,
pieno d'arte..arte che s'avvicina alla mia idea di questa..
sono passata da qui per caso..
e ne sono contenta..mi piace il tuo mondo..forse perchè proprio simile al mio..
o forse perchè semplicemente anche tu,sai dare tanto,con questo piccolo mezzo..

baci,sam.

Eli ha detto...

Alda merini ha il dono della parola.
Complimenti bel blog condivido pienamente la frase inziale.

Marta ha detto...

Sono arrivata per caso....ma catturata dal tuo blog....
un abbracciao...ciao e se ti va passa a trovarmi
www.sospiridelcuore.blogspot.com